Lunedì 6/3 h. 18-20: Caffè scientifico presso La Passeggiata Librocaffè, Piazza di Santa Croce, 21R, 16128 Genova.
Speakers: Carla Marchetti [ricercatore CNR] e Valter Tucci [ricercatore IIT]. Modera: Ilaria Zanardi [Presidente di Pint of Science].
Ingresso gratuito

Benché straordinariamente complessa, il cervello è una macchina chimica e i suoi ingranaggi sono costituiti di molecole grandi e piccole che interagiscono fra di loro. In questa serata verranno presentati semplici esempi delle strutture che mediano la comunicazione cerebrale e di come queste strutture possano modulare la loro risposta, e quindi apprendere, ed essere modificate dall’esperienza. Inoltre parleremo di come il nostro cervello interpreta il passare del tempo, come percepisce i secondi e i minuti oppure una giornata di 24 ore.
Nel corso delle 24 ore il nostro organismo ha bisogno di un periodo di sonno e esploreremo come un cervello che dorme influenza molte funzioni del nostro corpo.

BIOGRAFIE SPEAKERS

Carla Marchetti
Primo ricercatore all’Istituto di Biofisica del Cnr di Genova. Laureata in Fisica, si è specializzata nella biofisica dei canali ionici presso il Max Planck Institut di Monaco e il Baylor College di Houston, Texas. La sua attività riguarda le proteine di canale che regolano la funzione di neuroni del sistema nervoso centrale dei mammiferi, la dinamica del calcio intracellulare e il suo ruolo di secondo messaggero, anche nelle funzioni della memoria.

Valter Tucci
Senior Group Leader del laboratorio di genetica ed epigenetica del comportamento presso l’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT). Ha lavorato in alcuni dei principali centri di ricerca internazionali, incluso il Dipartimento di anatomia e neurobiologia dell’Università di Boston e il Clinical Research Center al MIT. Ritornato in Europa nel 2003, ha lavorato con il Neurobehavioural Genetics Group presso il Harwell Medical Research Council, a Oxford, dove ha cominciato ad occuparsi di genetica comportamentale nei topi. Valter Tucci nel 2008 ha ricevuto una medaglia per meriti scientifici dal presidente della Repubblica.